Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

#leBrevi, LETTURE DI NOVEMBRE

Quello appena trascorso è stato forse il mese in cui ho intrapreso il maggior numero di letture entusiasmanti. Mi sono piaciuti quasi tutti i libri, con due sole eccezioni. Continuare a leggere per sapere quali.

I CIELI DI PHILADELPHIA è meraviglioso, nella mia top five del 2020. Due sorelle che non potrebbero essere più diverse tra loro. Una è una poliziotta, l’altra una prostituta tossicodipendente che sparisce nel nulla proprio quando si indaga su un killer che prende di mira le donne di strada. Sublime.

BORGO SUD. Cos’altro vi posso dire, oltre al fatto che è scritto da una delle migliori autrici italiane in circolazione? L’Arminuta e Adriana sono ormai adulte, ma il loro legame resta immutato, così come le dinamiche del loro rapporto. Gli ho dedicato un post a parte. Lo trovate più giù.

De LA SPINTA non posso ancora dirvi molto, perché uscirà a gennaio. Sappiate solo che vi terrà inchiodati alle pagine. L’ho adorato!

LE DIECI REGOLE PER UNA VITA GRATIFICANTE è un manuale utile e molto scorrevole, che vuol dare dei suggerimenti su come raggiungere gli obiettivi della vita e abbandonare schemi mentali che ci incatenano al suolo, impedendoci di spiccare il volo.

AL DIO SCONOSCIUTO ha un inizio alla “Cuori ribelli”: un giovane parte alla conquista delle terre di nessuno, lande desolate che è possibile rivendicare come proprie semplicemente occupandole. Del noto film con Cruise e la Kidman, però, ha in comune solo questo. Steinbeck è un maestro nel raccontare il legame dell’uomo alla natura, le credenze, le tradizioni e le superstizioni di chi dedica tutto se stesso al sogno di sentirsi parte di un mondo.

OGNI NOSTRA CADUTA era sul mio scaffale da molto tempo, ne attendevo la lettura con curiosità, ma devo dire che mi ha deluso un po’. Alla morte della madre, una giovane donna si mette alla ricerca del padre che non ha mai conosciuto. Preda di ansie e attacchi di panico, si butta a capofitto in situazioni al limite e relazioni instabili, senza alcuna capacità di discernimento. Letto a fatica.

SENZA CODA si legge in un battito di ciglia ed è bellissimo, feroce e tenero allo stesso tempo. Protagonista un bambino con la passione per le code delle lucertole, figlio di un criminale. Vi dico solo che mi è piaciuto persino di più di “Atti osceni in luogo privato”. E ho detto tutto.

L’idea di base di STORIA DI DUE ANIME è geniale. Sono tre racconti legati da un filo conduttore e il libro può essere letto seguendo due ordini differenti, che sconvolgono completamente la storia. Tutto molto bello, se non fosse che il romanzo stenta davvero a decollare. Non sono riuscita ad affezionarmi a nessun personaggio né a restare coinvolta nelle loro avventure. Per me è un no, ma sono curiosa di sapere cosa ne pensate voi.

Pubblicità

Una opinione su "#leBrevi, LETTURE DI NOVEMBRE"

  1. Roberta, che belle le tue recensioni. Anche quelle lampo come queste.
    Uno dei libri che hai citato “Al Dio Sconosciuto” di Steinbeck l’ho letto da ragazzo (forse 18 anni). insieme ad altri dello stesso autore. . Ebbene, allora lo ritenni un libro troppo “ascetico” e preferii quelli più “avventurosi” come “la Valle dell’Eden”.
    Proprio perché scrivi di libri in modo accattivante, sarebbe bello leggerne un tuo. Ci stai pensando?
    Ciao.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: