Progetta un sito come questo con WordPress.com
Crea il tuo sito

IL POMERIGGIO DI UN FAUNO, recensione

Il pomeriggio di un fauno è un romanzo controverso ma estremamente attuale, che ci pone di fronte a un dilemma: a chi credere? Una donna, Julia, la cui carriera è ormai naufragata, decide di pubblicare un libro nel quale accusa un uomo potente con cui ha lavorato in passato di averla stuprata una notte diContinua a leggere “IL POMERIGGIO DI UN FAUNO, recensione”

Pubblicità

SEMBRAVA BELLEZZA, recensione

Sembrava bellezza, questo romanzo. E in un certo senso è stato bello, in parte almeno.Non posso dire in tutta onestà che non sia un buon libro: è scritto divinamente (forse qualche inciso di troppo, sono davvero tanti, ma è un gusto soggettivo), ha una storia interessante, a tratti struggente e dolorosa, come piace a me.SembravaContinua a leggere “SEMBRAVA BELLEZZA, recensione”

QUELLA SERA DORATA, #recensione

Se qualcuno mi chiedesse come deve essere secondo me un romanzo, gliene mostrerei uno di Peter Cameron. Va bene uno qualsiasi, questo autore è narratologicamente, letterariamente perfetto. Ma “Quella sera dorata” è qualcosa di più. Ha quel qualcosa che non si può spiegare, che ti incanta a ogni pagina. Sarà la grazia della sua scrittura,Continua a leggere “QUELLA SERA DORATA, #recensione”

LE IMPERFETTE, #recensione

La maternità è senz’altro uno dei desideri più intimi delle donne; non di tutte, forse, ma della maggior parte sì. Anche le più ambiziose, persino quelle che hanno puntato tutto sulla carriera o le single incallite, a un certo punto della vita sentono ticchettare l’orologio biologico e desiderano un figlio. Magari perché hanno trovato l’uomoContinua a leggere “LE IMPERFETTE, #recensione”

IL COLIBRÌ, #recensione

“La sua vita ha sempre continuato a srotolarsi allo stesso modo: stando ferma per anni mentre quelle degli altri andavano avanti” Ho letto il libro dell’anno, quello di cui tutti parlano e che è dato per favorito al premio Strega 2020. E lo vincerà, probabilmente.Lo vincerà perché è un romanzo innovativo, diverso, che in qualcheContinua a leggere “IL COLIBRÌ, #recensione”

CAMERE SEPARATE, #recensione

“Se la sua vita sentimentale è un disastro, se nel profondo è inquieto e non troverà mai pace, è perché lui è diverso e si deve costruire una scala di valori partendo proprio da questa sua diversità” Cosa ci resta alla fine di una storia, quando ci tocca convivere con un’assenza che brucia l’anima eContinua a leggere “CAMERE SEPARATE, #recensione”

Nella buona e nella cattiva sorte

Verso un sicuro approdo – Wallace Stegner “La giovinezza non ha niente a che vedere con l’età anagrafica; sono i periodi di speranza e felicità” Avrei voluto scrivere una bella recensione per il romanzo che lo scrittore premio Pulitzer Wallace Stegner ha composto pochi anni prima della sua morte. Eppure, nonostante mi sia piaciuto moltissimo,Continua a leggere “Nella buona e nella cattiva sorte”

Paura di volare

L’arte sconosciuta del volo, Enrico Fovanna «È stato un viaggio inutile, mi chiedo. No, nessun viaggio lo è mai davvero» Due frasi, un breve discorso interiore, racchiudono il senso di questo romanzo di formazione, con tante elucubrazioni e un pizzico di noir. Un viaggio con la mente, prima ancora che con il corpo, è ciòContinua a leggere “Paura di volare”

Alla luce del sole

PURITY – recensione Il Lotus Mudra rappresenta la purezza, un fiore che si schiude. Proprio come Pip, destinata a rinascere dopo una vita di ombre e segreti Purity odia il proprio nome, lei che di puro crede di non avere proprio nulla. Invischiata in un rapporto di co-dipendenza con la sua lunatica e nevrotica madre,Continua a leggere “Alla luce del sole”

Chapeau, Annie Ernaux

L’EVENTO – recensione No, non è ironia. L’inchino che le rivolgo è sincero. L’autrice de L’evento ci riporta agli anni Sessanta, quando l’aborto non si poteva neanche nominare, figurarsi praticarlo. Eppure diventa realtà, per una ragazza di ventitré anni, decisa a porre rimedio a ciò che considera un errore. Crudo, spietato e toccante, il raccontoContinua a leggere “Chapeau, Annie Ernaux”